Categories: Spazio

SCOPERTO UN MISTERIOSO GAS AL CENTRO DELLA VIA LATTEA

SCOPERTO UN MISTERIOSO GAS AL CENTRO DELLA VIA LATTEA

Gli astronomi hanno osservato gas molecolari freddi, densi e ad alta velocità che fuoriescono dal centro della nostra galassia della Via Lattea. La presenza di questo gas è sconcertante, perché né il Sagittario A, un buco nero supermassiccio nel centro della Via Lattea, al suo attuale livello di attività, né la formazione di stelle nella Galassia interna sembra essere una fonte valida per questo materiale freddo..

Come esattamente il gas sia stato espulso è ancora un mistero, ma il team di ricerca, tra cui la professoressa Naomi McClure-Griffiths dell’Australian National University (ANU), afferma che le sue scoperte potrebbero avere importanti implicazioni per il futuro della nostra galassia.

“Le galassie possono essere davvero brave a spararsi sui piedi”, ha detto il professor McClure-Griffiths.

“Quando si scaccia molta massa, si perde un po’ del materiale che potrebbe essere usato per formare le stelle, e se ne si perde abbastanza, la galassia non può più formare stelle.

Advertisement

Quindi, essere in grado di vedere gli indizi della Via Lattea perdendo questo gas che forma le stelle è un po’ eccitante: ti fa domandare cosa succederà dopo!”

Lo studio solleva anche nuovi interrogativi su ciò che sta accadendo nel nostro centro galattico in questo momento.

“Non sappiamo come il buco nero o la formazione stellare possano produrre questo fenomeno. Stiamo ancora cercando la pistola fumante, ma più cose scopriamo più il complicato diventa complicato”, ha detto l’autore principale, il dottor Enrico Di Teodoro della Johns Hopkins University.

“È la prima volta che una cosa del genere viene osservata nella nostra galassia”. Vediamo questo tipo di processi che avvengono in altre galassie. Ma, con le galassie esterne si ottengono buchi neri molto più massicci, l’attività di formazione delle stelle è più elevata, rende più facile per la galassia espellere materiale.

Advertisement

“E queste altre galassie sono ovviamente molto lontane, non possiamo vederle in molti dettagli.

“La nostra stessa galassia è quasi come un laboratorio in cui possiamo entrare e cercare di capire come funzionano le cose guardandole da vicino”.

Notiziepress

Recent Posts

COME VEDERE LA MATERIA OSCURA SOTTO UNA NUOVA LUCE

Osservare la Materia oscura Un piccolo gruppo di astronomi ha trovato un nuovo modo per… Read More

3 settimane ago

Coronavirus: Secondo uno studio un infetto su cinque sviluppa malattie mentali

Secondo i ricercatori i soggetti con una diagnosi di malattie mentali preesistenti, inoltre, corrono un rischio… Read More

3 settimane ago

Nasa, c’è acqua sulla Luna

Scoperta acqua sulla Luna L’Osservatorio Stratosferico della NASA per l’Astronomia Infrarossa (SOFIA) ha confermato, per… Read More

1 mese ago

VOYAGER 2: NUOVA SCOPERTA .LO SPAZIO È PIÙ DENSO DEL PREVISTO

I dati che arrivano dalla Voyager 2 indicano che la densità della materia nello spazio… Read More

1 mese ago

Gli ingredienti della Vita grazie alle stelle Massicce

Le stelle Massicce le vere fabbriche per gli ingredienti della vita Il telescopio della NASA… Read More

2 mesi ago

Dott. Ivo Pulcini Asintomatico non è malato, se non lo capiamo ora la nostra vita sarà un inferno”

Malato, asintomatico, positivo, contagioso: quattro parole, ciascuna con un suo preciso significato. Ecco perché scambiarle e sovrapporle non… Read More

2 mesi ago