Categories: scienza

SCOPERTE ANTICHE MUMMIE EGIZIE NON UMANE

SCOPERTE ANTICHE MUMMIE EGIZIE NON UMANE

Quando gli scienziati hanno sbirciato sotto gli involucri di due piccole mummie dell’antico Egitto che si pensava avessero un cuore umano, sono rimasti sbalorditi: Non solo non c’erano cuori evidenti all’interno, ma i resti non erano nemmeno umani.

Piuttosto, una delle mummie è strettamente impacchettata di grano e fango – una cosiddetta mummia del grano o del mais – mentre l’altra contiene i resti di un uccello, forse un falco, a cui manca una parte del corpo e diversi organi, che i ricercatori hanno trovato.

“Manca la gamba sinistra, nessuno sa perché”, ha detto la dottoressa Marcia Javitt, presidente di radiologia al Rambam Hospital di Haifa, Israele, e professore aggiunto di radiologia alla George Washington University di Washington, D.C., che ha aiutato a scansionare le mummie con la tomografia computerizzata (TC) il 29 giugno.

Advertisement

Le due mummie, entrambe sepolte in sarcofagi, sono state ospitate al Museo di Haifa per circa 50 anni. Tuttavia, “i registri non sono stati tenuti con la stessa diligenza di oggi”, quindi non si sa molto su di loro, tranne che hanno più di 2.000 anni, ha detto a Live Science Ron Hillel, responsabile della gestione delle collezioni dei musei di Haifa.

Negli ultimi anni, il Museo Nazionale Marittimo di Haifa ha esaminato la sua collezione e ha determinato il modo migliore per conservare ogni artefatto. Quando i curatori si sono imbattuti nelle due mummie, si sono resi conto di non sapere cosa ci fosse all’interno. I documenti hanno notato che contenevano cuori mummificati, ma “abbiamo fatto la ricerca e non aveva senso”, ha detto Hillel. Spesso (ma non sempre) “i cuori sono rimasti nel corpo” delle mummie egiziane, ha detto Hillel, perché gli antichi egiziani pensavano che quando la gente moriva, i loro cuori venivano pesati contro una piuma che rappresentava il ma’at, un concetto egiziano che include la verità e la giustizia, secondo quanto riportato in precedenza da Live Science. Se il cuore pesava lo stesso o meno della piuma, queste persone avrebbero guadagnato la vita eterna, altrimenti sarebbero state distrutte.

mummie

“Gli antichi Egiziani li producevano durante le feste di Osiride che si tenevano”, ha detto Hillel. “Si trattava di un miscuglio di argilla o sabbia con questi grani, e poi li immergevano in acqua e i grani germogliavano”. In effetti, questo atto legherebbe Osirus alla morte, alla vita e alla fertilità della Terra.

Oppure, come diceva Javitt, “non sono vere mummie, sono artefatti”.

Advertisement

L’altra mummia, una mummia a forma di uccello lunga circa 25 cm, rappresentava il dio Horus. Secondo la mitologia egizia, Horus era il figlio dalla testa di falco di Osiride e Iside; una divinità associata al cielo e ai faraoni.

Con il tempo, la mummia degli uccelli si era disidratata, il che significa che il tessuto si è fatto più denso. Nel frattempo, il midollo delle ossa si era essiccato, lasciando solo delicati tubi ossei. Così Javitt e i suoi colleghi hanno usato una TAC a doppia energia, che utilizza sia radiografie normali che meno potenti, una tecnica che può rivelare proprietà dei tessuti che una TAC normale non può, ha detto Javitt.

“Per differenziare i tessuti molli l’uno dall’altro e le ossa e così via, può essere molto utile usare una TAC a doppia energia”, ha detto Javitt.

Ora, il suo team sta identificando i vari tessuti e le ossa dell’uccello. Javitt ha notato che il collo dell’uccello è rotto, ma che questa lesione è probabilmente avvenuta dopo la morte dell’uccello. Questo perché anche la pelle è rotta, e nella maggior parte dei casi di ossa rotte, “di solito non si apre la pelle da un bordo al lato opposto, si rompe solo l’osso”, ha detto Javitt.

Advertisement

Inoltre, l’uccello sembra mancare di alcuni dei suoi organi addominali, ma sono necessari ulteriori studi per determinare quali non ci sono, ha detto. Per esempio, il cuore sembra essere presente, così come la trachea.

Andando avanti, Hillel ha detto che il museo potrebbe fare una mostra speciale incentrata su queste due mummie. Spera anche di farle datare con il radiocarbonio 14, in modo che il museo possa determinare la loro età.

Notiziepress

Recent Posts

COME VEDERE LA MATERIA OSCURA SOTTO UNA NUOVA LUCE

Osservare la Materia oscura Un piccolo gruppo di astronomi ha trovato un nuovo modo per… Read More

3 settimane ago

Coronavirus: Secondo uno studio un infetto su cinque sviluppa malattie mentali

Secondo i ricercatori i soggetti con una diagnosi di malattie mentali preesistenti, inoltre, corrono un rischio… Read More

3 settimane ago

Nasa, c’è acqua sulla Luna

Scoperta acqua sulla Luna L’Osservatorio Stratosferico della NASA per l’Astronomia Infrarossa (SOFIA) ha confermato, per… Read More

1 mese ago

VOYAGER 2: NUOVA SCOPERTA .LO SPAZIO È PIÙ DENSO DEL PREVISTO

I dati che arrivano dalla Voyager 2 indicano che la densità della materia nello spazio… Read More

1 mese ago

Gli ingredienti della Vita grazie alle stelle Massicce

Le stelle Massicce le vere fabbriche per gli ingredienti della vita Il telescopio della NASA… Read More

2 mesi ago

Dott. Ivo Pulcini Asintomatico non è malato, se non lo capiamo ora la nostra vita sarà un inferno”

Malato, asintomatico, positivo, contagioso: quattro parole, ciascuna con un suo preciso significato. Ecco perché scambiarle e sovrapporle non… Read More

2 mesi ago