Categories: Salue e benessere

Il vaccino covid Russo Funziona. Ecco i primi risultati

Il vaccino Sputnik V, basato su due virus del raffreddore, induce una risposta immunitaria promettente in un test su 76 persone

Il vaccino russo Sputnik V, annunciato in questi giorni  dal presidente Vladimir Putin, “è sicuro e induce una risposta immunitaria”, secondo i primi risultati pubblicati su una rivista medica. Le prove, effettuate con 76 adulti sotto i 60 anni e per lo più giovani , da buone speranze che il vaccino sarà in grado di proteggere gran parte della popolazione mondiale contro il Covid .

Il vaccino è costituito da adenovirus umano freddo, geneticamente modificato per includere le istruzioni affinché le cellule della persona vaccinata producano solo una parte del coronavirus: le sue proteine ​​spike, quelle protuberanze che gli conferiscono la caratteristica forma di mazza medievale. 

Il corpo umano allena le sue difese con queste proteine ​​estranee e in linea di principio innocue. Si tratta di una strategia simile a quella utilizzata nel vaccino sperimentale dell’azienda cinese Cansino Biologics e anche in quella dell’azienda americana Johnson & Johnson, che verrà testata con 190 volontari in Spagna.

La novità dell’approccio russo è che gli scienziati inoculano prima un tipo di adenovirus e 21 giorni dopo iniettano una dose di richiamo basata su un diverso adenovirus, per stimolare ulteriormente la risposta immunitaria, impedendo alle difese di riconoscere l’invasore la seconda volta e prevenendone l’azione. del vaccino. Il prototipo dell’Università di Oxford – il più avanzato dei 34 già in sperimentazione umana nel mondo – utilizza anche un adenovirus freddo, ma da scimpanzé.

Advertisement

il primo vaccino registrato” al mondo contro covid

I processi russi si sono svolti presso l’ospedale militare Burdenko e presso un centro dell’Università Sechenov, entrambi a Mosca. Sia civili che militari hanno partecipato agli esperimenti, firmando un consenso scritto. I risultati preliminari, pubblicati sulla rivista The Lancet , mostrano che le due iniezioni generano una risposta immunitaria simile a quella osservata nelle persone che hanno superato COVID, senza generare gravi effetti avversi, oltre a febbre e mal di testa. Per sapere se il vaccino sperimentale russo è davvero sicuro ed efficace bisognerà attendere i risultati di una sperimentazione già in corso con 40.000 volontari di diverse età e gruppi a rischio.

Il presidente Putin l’11 agosto aveva annunciato l’autorizzazione del vaccino Sputnik V alla corsia preferenziale e ha assicurato che una delle sue figlie l’aveva già testato. Le istituzioni russe coinvolte hanno creato un sito web in diverse lingue, assicurando che sia “il primo vaccino registrato” al mondo contro covid.

 “Questa licenza provvisoria richiede uno studio su larga scala. Consente la vaccinazione della popolazione generale, con il consenso, nel contesto di una sperimentazione di fase 3 [la fase finale della sperimentazione umana], consente di utilizzare il vaccino sotto stretta farmacovigilanza e anche di vaccinare i gruppi a rischio ” , ha spiegato questo venerdì in un comunicato il microbiologo Alexander Gintsburg, uno dei responsabili della ricerca presso l’Istituto Gamaleya, a Mosca.

Advertisement
Notiziepress

Recent Posts

COME VEDERE LA MATERIA OSCURA SOTTO UNA NUOVA LUCE

Osservare la Materia oscura Un piccolo gruppo di astronomi ha trovato un nuovo modo per… Read More

3 settimane ago

Coronavirus: Secondo uno studio un infetto su cinque sviluppa malattie mentali

Secondo i ricercatori i soggetti con una diagnosi di malattie mentali preesistenti, inoltre, corrono un rischio… Read More

3 settimane ago

Nasa, c’è acqua sulla Luna

Scoperta acqua sulla Luna L’Osservatorio Stratosferico della NASA per l’Astronomia Infrarossa (SOFIA) ha confermato, per… Read More

1 mese ago

VOYAGER 2: NUOVA SCOPERTA .LO SPAZIO È PIÙ DENSO DEL PREVISTO

I dati che arrivano dalla Voyager 2 indicano che la densità della materia nello spazio… Read More

1 mese ago

Gli ingredienti della Vita grazie alle stelle Massicce

Le stelle Massicce le vere fabbriche per gli ingredienti della vita Il telescopio della NASA… Read More

2 mesi ago

Dott. Ivo Pulcini Asintomatico non è malato, se non lo capiamo ora la nostra vita sarà un inferno”

Malato, asintomatico, positivo, contagioso: quattro parole, ciascuna con un suo preciso significato. Ecco perché scambiarle e sovrapporle non… Read More

2 mesi ago