Cara Europa,Siamo vicini al punto di non ritorno. Ciao!

europa

Siamo vicini al punto di non ritorno. Ciao!

L’Europa è vicina al punto di non ritorno, ovvero quel punto che segna la rottura definitiva dell’unione Europea per come la conosciamo se non si cambia atteggiamento. Il suo atteggiamento non amichevoli nei confronti dell’Italia, impegnata a combattere una crisi globale – il coronavirus – ha innervosito anche Giuseppe Conte. Il premier, al quotidiano spagnolo El Pais, non le manda di certo a dire. “L’Europa si sta avvicinando a un punto di non ritorno”, perdendo la fiducia dei propri cittadini, “in modo irreversibile”. Insomma, da parte del presunto avvocato del popolo un nuovo affondo contro Bruxelles.

europa
europa

La bocciatura dei coronabond da parte della Germania e Olanda, è un errore clamoroso. “In questo momento in Europa si gioca un gioco storico. Non è una crisi economica che ha toccato alcuni Paesi meno virtuosi di altri. Non c’è distinzione qui che ha a che fare con i sistemi finanziari. Questa è una crisi sanitaria che ha finito per esplodere in campo economico e sociale. È una sfida storica per l’intera Europa”.

Ma se l’Ue non dovesse rispondere a questa domanda, a questo disperato appello, allora per lei sarà la fine. Sembra iniziare a comprenderlo anche Conte.

Recommended For You

Avatar

About the Author: Notiziepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *